LA RICERCA
Alcol, 17% degli intossicati al pronto soccorso ha meno di 14 anni
Alcol, 17% degli intossicati al pronto soccorso ha meno di 14 anni

Il 17% degli accessi in pronto soccorso a causa di intossicazione alcolica riguarda i giovanissimi, sotto i 14 anni, il cui organismo è ancora impreparato a metabolizzare l'etanolo.

A lanciare l'allarme un articolo a cura della Società italiana di alcologia (Sia), che mira a contribuire, attraverso l'adozione di linee guida, a diminuire malattie e morti collegate al 'binge drinking', l'assunzione di molto alcol in un breve lasso di tempo. Pubblicato sulla rivista Internal and Emergency Medicine, il lavoro è riportato sul portale dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss) Epicentro.

Secondo i dati, che elaborano quelli contenuti nel rapporto annuale del Ministero della Salute sull'utilizzo di alcol, il 15% dei quindicenni non si tira indietro di fronte al binge drinking. Eppure proprio questo rappresenta la causa più frequente di accesso al pronto soccorso tra i giovanissimi, ovvero l'1% di coloro che hanno fra 13 e 15 anni e il 2% tra 16 e 17 anni.

Venerdì 2 Novembre 2018, 21:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MATTINO
staibene.it