PADOVA
Sara, promessa del nuoto, muore di leucemia a 17 anni a pochi giorni dal compleanno
di Francesco Cavallaro
Sara, promessa del nuoto, muore di leucemia a 17 anni a pochi giorni dal compleanno

Sara Tramonti, promessa del nuoto, muore di leucemia a 17 anni a pochi giorni dal compleanno. Brillano gli occhi a mamma Monica e a papà Gianluca quando parlano della loro figlia Sara Tramonti, 18 anni il prossimo 20 luglio, mancata nei giorni scorsi ad Albignasego, alle porte di Padova, dopo un lungo periodo di malattia. Era una promessa del nuoto, si era distinta per alcuni risultati ritenuti, a ragione, ragguardevoli dagli addetti ai lavori.

Eleonora, morta perché rifiutò la chemio: genitori condannati a due anni

Leucemie, è rivoluzione: pronte otto nuove terapie
 





La giovane si è ammalata alle medie (ha frequentato la Valgimigli di San Tommaso). Tuttavia, non ha mai mollato di un millimetro, come tengono a precisare i suoi genitori. Dopo il diploma si è iscritta all'Istituto superiore Scalcerle di Padova, indirizzo Chimico-sanitario. Erano i suoi professori che le facevano lezione a casa o, durante la degenza al reparto di Oncoematologia Pediatrica, via Skype.

Mercoledì 10 Luglio 2019, 20:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MATTINO
staibene.it