LA RICERCA
Autunno, meno ore di luce: che fare per vincere la tristezza di stagione
Autunno, meno ore di luce: che fare per vincere la tristezza di stagione

Niente occhiali da sole, quando possibile maniche dei vestiti arrotolate per far prendere sole alla pelle, trenta minuti al giorno all'aria aperta e un'attività fisica regolare. Ecco alcuni modi per far fronte alla sensazione di malessere che può crescere quando le giornate si accorciano e la luce si riduce.
Contro quello che viene definito come disordine affettivo stagionale (il cui acronimo è SAD, termine che curiosamente in inglese vuol dire triste), noto anche come depressione d'inverno, lo psichiatra Angelos Halaris,del Loyola University Health System, ha identificato quattro strategie.

1. Sole: se possibile trascorrere 30 minuti al giorno all'aria aperta senza occhiali da sole e arrotolando le maniche dei vestiti (se è il caso) per far prendere sole alla pelle. Tutto ciò contribuisce ad alleviare i sintomi di malessere.
2. Luce: luogo di lavoro e casa devono essere se possibile ben illuminate. Meglio tirare le tende per far entrare la luce naturale.
3. Esercizio: fare attività fisica almeno 30 minuti al giorno perché così si rilasciano endorfine che contribuiscono a farci provare benessere e farci provare più energia.
4. Farmaci: se luce, sole ed esercizio non sono abbastanza per contrastare il malessere, si può consultare un professionista della salute mentale. Due classi di farmaci (che devono essere prescritti dal medico) possono essere efficaci (Inibitori della monoamino ossidasi e Inibitori della ricaptazione della serotonina-norepinefrina).
   

Giovedì 9 Novembre 2017, 19:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DEL MATTINO
staibene.it